Tutto il buono del mondo in un blog

Le Ricette



Sushi 0

Posted on Luglio 18, 2009 by Staff

Nella cucina giapponese con il termine sushi si delinea una vasta gamma di cibi preparati con riso, anche se noi siamo soliti intendere tale pietanza come riferimento al pesce crudo, o ad un ristretto genere di cibi giapponesi, come il maki o anche il sashimi (che è pesce servito senza il riso). Il sushi è una pietanza tipica del Giappone, che come abbiamo appena accennato, è a base di riso combinato con un ripieno o guarnizione di pesce, alghe, vegetali o uova. Il ripieno può avere diverse varianti: può essere crudo, cotto o marinato. Vediamo subito quali sono gli ingredienti e la preparazione di questa squisita pietanza: il sushi.

Ingredienti per il ripieno:

  • 4 fogli d’alga essiccata
  • 1 cetriolo
  • 1 avocado
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo tostati
  • 125 gr di salmone affumicato o di granchio
  • 1 cucchiaino di rafano o cren in pasta (wasabi)
  • 1 tazza di riso giapponese

Ingredienti per la salsa:

  • 1/2 cucchiaio d’olio di semi di sesamo
  • 1/4 di tazza di aceto di riso
  • 1 tovaglietta di bambù (maki-su)
  • 1/4 di tazza di salsa di soia

Ingredienti per il condimento:

  • 4 cucchiaini di zucchero
  • 1/3 di tazza di aceto di riso
  • 2 cucchiaini di sale

Preparazione:
Lava il riso con cura prima di cucinarlo. Mettilo in una pentola con una tazza di acqua fredda e porta a ebollizione. Abbassa il fuoco e fai cuocere per altri 15 minuti. Scola. Mentre il riso cuoce, prepara il condimento. In una pentola unisci l’aceto di riso allo zucchero e al sale. Fai bollire senza coperchio. Versa il tutto sul riso cotto e mescola bene con un cucchiaio di legno. Lascia raffreddare. Taglia a metà i fogli di alga (nori) e spalma con un pezzetto di rafano (wasabi). Formando una striscia compatta, stendi il riso su ciascuna metà lasciando scoperto un bordo di 2 cm. Spolvera con i semi di sesamo tostati. Taglia il salmone a striscioline verticali, il cetriolo sbucciato in bastoncini e l’avocado a pezzetti e disponili a strisce sul riso. Aiutandoti con la tovaglietta di bambù, arrotola i fogli d’alga fino a formare un cilindro ben stretto. Lascia riposare per 5 minuti. Srotola la stuoietta e taglia in quattro ciascun rotolo di riso.



↑ Top