Tutto il buono del mondo in un blog
Guida TV


Paccheri ripieni alle verdure


Ingredienti:(4 persone)

  • 20 paccheri
  • 2 foglie di verza
  • un porro
  • una carota
  • una patata
  • 2 uova
  • pecorino grattugiato
  • 2 bicchieri di panna fresca
  • prezzemolo
  • olio extravergine
  • sale

Preparazione:

Lavate e mondate tutte le verdure, tagliatele a dadini e soffriggetele in padella a fuoco vivo per 5 minuti, aggiungete un mestolo di acqua e togliete dal fuoco e lasciate raffreddare. In una ciotola, versate le uova,il prezzemolo tritato, due cucchiai di pecorino grattugiato e tutte le verdure e amalgamate. Cuocete i paccheri in acqua salata, lasciandoli al dente, scolateli, lasciateli raffreddare e poi farcite con il composto, disponeteli in una terrina e cuocete in forno a 180° per 7-8 minuti. In un pentolino versate la panna e il pecorino, lasciate addensare per cinque minuti. Disponete i paccheri su di un piatto da portata e cospargete con la crema al formaggio.

This page as PDF Print Print
Devi essere loggato per postare un commento.

Primi


Penne con zucchine uova e parmigiano

Oggi un piatto fcilissimo da preparare ma gustoso, parliamo delle penne condite con le zucchine, le uova, il parmigiano grattugiato e parmigino a scaglie e naturalmente una bella macinata di pepe.

Rigatoni porri e bresaola

Oggi un bel piatto di rigatoni con i porri e bresaola, cosparsi con una bella manciata di parmigiano a scaglie.

Spaghetti con la mollica

Oggi un piatto facile facile e con pochi ingredienti. Gli spaghetti con la mollica di pane, l’aglio,le acciughe, il grana e il prezzemolo…deliziosi.

Rigatoni alla pajata

Oggi un piatto tipicamente romano. Parliamo dei rigatoni con la pajata, assolutamente eccezionali, facili da preparare.

Spaghetti al sugo di tonno

Oggi uno spaghetto classico con tonno pomodoro aglio e peperoncino, sono facili e veloci da cucinare ma veramente stuzzicanti.

Tonnarelli cacio e pepe

oggi un piatto della tadizionne romana, dei tonnarelli cacio e pepe, facili e veloci da preparare , ma un piatto da leccarsi i baffi.




Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Informazioni Accetto