Tutto il buono del mondo in un blog
Guida TV


Melanzane alla milanese


Ingredienti: (4 persone)

  • 4 melanzane grandi
  • 3 uova
  • farina
  • pangrattato
  • 5 decilitri di latte
  • un limone
  • un pomodoro
  • 50 gr burro
  • olio extravergine
  • sale pepe

Preparazione:

Lavate e pelate le melanzane, tagliatele a fette di circa 2 centimetri di spessore, salate e mettetele a scolare in uno scolapasta per togliere l’acqua di vegetazione, dopo mezz’ora, sciacquatele sotto l’acqua corrente e immergetele per altri 15 minuti nel latte. Sbattete le uova in una ciotola, salate e pepate. Asciugate le fette di melanzane e passatele nella farina, poi nelle uova e infine nel pangrattato. In una padella con il burro ammorbidito friggete le fette di melanzane su entrambi i lati, asciugatele sulla carta assorbente e  disponetela nel piatto con il limone e il pomodoro condito con un filo di olio.

This page as PDF Print Print
Devi essere loggato per postare un commento.

Secondi


Spiedini di carne

Oggi degli spiedini deliziosi, alternati con peperoni e zucchine, grigliati per alcuni minuti e poi passati al forno.

Frittelle di mozzarella

Oggi delle sfiziose mozzarelle ripiene con prosciutto cotto e tonno e poi fritte nell’olio caldo.

Tartare di tonno e salmone

Oggi un piatto fresco, ottimo per l’estate, le tartare di filett0 di tonno e di salmone, leggeri, facii da preparare e deliziosi..

Arrosto di vitello con salsa di verdure

Per un buon secondo pitto , vi suggerisco un arrosto, condito con verdure,quindi leggero, ma saporito.

Muffin speck e ricotta

Oggi un buon antipasto o un secondo delicato. I muffin con ricotta, speck, porro, panna fresca,parmigiano grattugiato e…

Seppioline in umido

Oggi un piatto con il sapore del mare, le seppioline in umido, veloci e facili da preparare, ma veramente gustose.




Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Informazioni Accetto